Cucciolo Expo o Compagnia? ott26

Tags

Related Posts

Share This

Cucciolo Expo o Compagnia?

Quando si parla di cuccioli da compagnia o da esposizione si crea sempre una gran confusione, specie tra i neofiti.

In ogni cucciolata nascono cuccioli predisposti alla carriera espositiva e altri no. Spesso la richiesta tipica del futuro proprietario è:vorrei il più bel cane della cucciolata ma a me non interessano le esposizioni!

La differenza tra soggetto potenzialmente  potenzilmente perché non abbiamo la sfera magica) da expo e da compagnia non ha nulla a che vedere con la salute o il carattere dei piccolini. Sono minime differenze di “tipicità” spesso evidenti solo a occhi esperti di allevatori e giudici, minime sfumature allo standard che un occhio inesperto non noterebbe nemmeno.

Partendo SEMPRE dal presupposto che il cane perfetto NON ESISTE, il soggetto “tipo” è quello che rispecchia il più possibile lo standard di appartenenza esaltando addirittura delle qualità. Dobbiamo quindi ricordare a chi ancora fa confusione che i cuccioli da compagnia, non sono lo scarto della cucciolata, ma cuccioli sani, belli ed equilibrati, che verranno affidati a famiglie che amino avere un bel cane ma che non aspirano a una carriera agonistica.

Chi invece nutrirà il desiderio di tentare la carriera espositiva oltre a dover mettere in conto viaggi, trasferte, spese e attrezzature ; dovrà attendere il cane “giusto” (talvolta iscrivendosi a una vera e propria lista di allevamento) e prenotare il suo cane da expo.

Bisogna affidarsi a allevatori seri che frequentano esposizioni di bellezza, molti pseudo allevatori pubblicizzano cuccioli da show in ogni cucciolata solo per ingolosire i possibili acquirenti che in breve tempo si scontrano poi con la realtà di avere un cane senza particolari qualità.

Il buon allevatore, comunque, non essendo in possesso della sfera magica, potrà solo indicarvi il cucciolo che secondo la sua esperienza potrebbe essere un potenziale Campione all’interno di quella determinata cucciolata senza però fare false previsioni che solo i commercianti e speculatori potrebbero fare.